Succhi e Frullati

Zenzero e Carota per Ridurre le Infiammazioni

Zenzero e carota per ridurre le infiammazioni. Tra i rimedi naturali più cercati troviamo sicuramente i preparati dedicati alla lotta delle infiammazioni. In particolare il succo di zenzero e carota per ridurre le infiammazioni è un potente antinfiammatorio naturale adatto a contrastare infiammazioni croniche come artrite, osteoartrite o patologie dell’apparato muscolare. Sia lo zenzero che la carota infatti hanno importanti proprietà depurative e antinfiammatorie.

Zenzero e Carota per Ridurre le Infiammazioni

Scopriremo quindi come sfruttare al meglio le proprietà curative di zenzero e carota che insieme danno vita ad una bevanda ricca di sostanze nutritive. Nonostante l’apparente semplicità, in questo succo troviamo una buona dose di vitamine e minerali. Questa bevanda quindi non è solo un ottimo drink disintossicante.

Occorrente:

5 carote medie
2 cm di radice di zenzero
qualche goccia di limone
un pizzico di cannella

Procedimento:

Reperire gli ingredienti necessari per preparare un succo di zenzero e carota per ridurre le infiammazioni è molto semplice. Sono prodotti comuni e acquistabili in qualsiasi mercato. Lo zenzero è molto conosciuto per le sue proprietà antinfiammatorie ma anche la carota aiuta il corpo ad eliminare le tossine e a lenire le infiammazioni in corso.

Per realizzare un succo con zenzero e carota per ridurre le infiammazioni peliamo prima di tutto le carote con un pelapatate e poi laviamole. Ripetiamo la stessa operazione anche con lo zenzero. Tagliamo le carote a pezzetti e, utilizzando un estrattore, cominciamo ad estrarre il succo. A questo punto aggiungiamo lo zenzero e mettiamo il succo ottenuto in un bicchiere. Ora possiamo decidere se aggiungere qualche goccia di limone oppure della cannella. La nostra bevanda disintossicante è pronta da bere.

E’ consigliato consumare il succo di zenzero e carota per ridurre le infiammazioni appena fatto o comunque nelle prime 24 ore. Dobbiamo inoltre porre attenzione alle controindicazioni legate all’uso dello zenzero. Da evitare in stato di gravidanza e allattamento. In ogni caso è bene consultare prima il nostro medico di fiducia.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker