BELLEZZACapelli

Trattamento con Olio di Oliva per Forfora

Trattamento con olio di oliva per forfora. Il comune olio di oliva che tutti abbiamo in casa, è anche un eccellente rimedio naturale per la forfora. Con un semplice procedimento possiamo creare un impacco fai da te per eliminare le cellule morte ed idratare a fondo il cuoio capelluto.

Trattamento con Olio di Oliva per Forfora

Fare in casa un trattamento con olio di oliva per forfora è molto facile ed economico. Se applicheremo questo rimedio con costanza, possiamo prenderci cura dei nostri capelli senza spendere soldi in prodotti costosi e molte volte poco efficaci. Anche in questo caso la natura ci viene in contro con i suoi prodotti miracolosi.

Occorrente:

3 cucchiai di olio di oliva
4 cucchiai di acqua
3 cucchiai di succo di limone

Procedimento:

Una volta visti tutti gli ingredienti, vediamo come fare questo trattamento con olio di oliva per forfora. Cerchiamo di usare un limone biologico ed un buon olio di oliva per evitare di rendere vano tutto il rimedio naturale. Prendiamo quindi un contenitore e mettiamo tutti gli ingredienti visti in precedenza. Mescoliamo con cura fino a formare un composto ben amalgamato.

A questo punto vediamo come applicare l’impacco con olio di oliva per eliminare la forfora. Versiamo il tutto direttamente sui capelli avendo cura che agisca anche sul cuoi capelluto. L’unica accortezza è quella di inumidire leggermente i capelli con acqua tiepida e di tamponarli con un asciugamano nel caso in cui fossero troppo bagnati.

Massaggiamo delicatamente con le mani e lasciamo agire per una mezz’oretta. Trascorso questo tempo, laviamo i capelli come sempre. Usiamo però uno shampoo delicato e senza sostanze chimiche. Questo trattamento con olio di oliva per forfora va eseguito ogni 5-6 giorni. Ricordiamo che l’olio di oliva nutre ed idrata i capelli a fondo mentre il limone ripulisce ed elimina le cellule morte dal cuoi capelluto.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker