BELLEZZACorpoPelleZone Intime

Sale per Eliminare Peli Incarniti su Gambe e Inguine

Sale per eliminare peli incarniti su gambe e inguine. I peli incarniti non sono altro che peli che durante la loro crescita non hanno trovato un passaggio epidermico libero. Quindi hanno continuato la loro crescita al di sotto dell’ultimo strato di cute. Da notare che questo problema è molto diffuso ed è causato principalmente da un’errata depilazione. Ma i peli incarniti non sono pericolosi ma possono con il tempo dare vita ad infiammi ed evolvere in follicolite.

Sale per Eliminare Peli Incarniti su Gambe e Inguine

Prima che la situazione necessiti dell’intervento di uno specialista è possibile trattare questo fastidio con dei rimedi naturali. Alcuni sono molto semplici da preparare come quello a base di sale per peli incarniti. Il sale, infatti, è uno degli esfolianti naturali più efficaci. Inoltre, è molto facile da reperire in casa e si rivela fondamentale per degli interventi d’emergenza.

Occorrente:

Sale
Acqua

Procedimento:

Questo procedimento, come tanti altri rimedi naturali per peli incarniti, sfruttano il movimento meccanico. In questo caso portano via le cellule morte della pelle liberando il pelo incarnito intrappolato sotto l’ultimo sottile strato di epidermide. Il sale inoltre aumenta la circolazione superficiale, disidrata la pelle e facilita la fuoriuscita del pelo incarnito. Ricordiamo che questi scub sono particolarmente efficaci quando il pelo si trova ad un livello molto superficiale.

Ma come sfruttare appieno le proprietà esfolianti del sale per togliere i peli incarniti? Semplice, prepariamo una soluzione a base di sale e acqua. Per prima cosa applichiamo questa soluzione per alcuni minuti sulla zona. Ora aspettiamo che il sale disidrati la pelle riducendone il volume e agevolando la fuoriuscita del pelo. Quindi massaggiamo delicatamente per massimizzare l’effetto esfoliante del sale.

Terminato il procedimento, vediamo se il rimedio a base di sale per eliminare i peli incarniti su gambe e inguine ha dato i suoi frutti. A questo punto procediamo all’estrazione del pelo incarnito con una pinzetta. Se invece abbiamo trascurato il problema troppo a lungo potremmo avere già un infezione del bulbo pilifero. In questo caso è bene rivolgersi ad uno specialista. Per evitare la comparsa di peli incarniti, consigliamo di eseguire lo scrub in maniera regolare.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker