BELLEZZAMani e PiediSALUTE

Olio di Cocco per Mani Screpolate e Secche

Olio di cocco per mani screpolate e secche. Le fredde giornate invernali possono causare fastidiosi rossori alle mani fino a seccarle completamente. La conseguenza è ritrovarsi con le mani screpolate e spaccate dal freddo. Altre cause che contribuiscono ad alterare gli oli naturali protettivi della pelle sono l’uso di saponi aggressivi, i lavaggi frequenti o il mancato utilizzo di guanti.

Olio di Cocco per Mani Screpolate e Secche

In questo articolo scopriremo come fare degli impacchi di cocco per mani screpolate. Il cocco è in grado di ridare alla pelle la giusta morbidezza. Le mani secche e screpolate possono tornare lisce come prima grazie a rimedi naturali come questo. E’ una buona idea curare la secchezza delle mani in quanto mani spaccate dal freddo sono molto soggette ad infezioni.

Occorrente:

Olio di cocco

Procedimento:

L’olio di cocco sulla pelle ha un potente effetto lenitivo ed idratante. La sua azione arriva fino in profondità ed anche se utilizzato in piccole quantità è in grado di prevenire le spaccature della cute. Possiamo acquistare l’olio di cocco online oppure nelle erboristerie e nei negozi specializzati. Indipendentemente dallo stato di secchezza esistono tanti rimedi naturali come l’olio di cocco per mani screpolate in grado di dare sollievo.

Possiamo usare l’olio di cocco sulle mani spaccate dal freddo anche ogni giorno in piccole quantità. Spalmiamo un poco di olio sulle mani e, senza aspettare che sia completamente assorbito dalla pelle, facciamo degli impacchi coprendo le mani con dei guanti. Possiamo lasciare agire tutta la notte. L’olio nutre la pelle in profondità e cura le mani secche o spaccate dal freddo.

Rimedi naturali come l’olio di cocco per mani screpolate sono da preferire in casi come questo. Pomate e prodotti specifici infatti possono dare vita ad allergie o peggiorare gli stati infiammatori della pelle. Un altro importante accorgimento è quello di indossare dei guanti durante le giornate più fredde o quando si utilizzano detersivi particolarmente aggressivi.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker