BELLEZZACapelli

Olio di Cocco per Eliminare la Forfora

Olio di cocco per eliminare la forfora. Tutti desiderano avere capelli forti, belli e senza forfora. Possiamo definire la forfora come un problema del cuoio capelluto. Ci accorgiamo facilmente della sua presenza grazie a scaglie bianche che cadono sui vestiti. Se il problema è persistente, proviamo degli efficaci rimedi contro la forfora da fare in casa. Ovviamente, nei casi più estremi, rivolgiamoci sempre al dermatologo.

Olio di Cocco per Eliminare la Forfora

Il rimedio per forfora che proponiamo è semplice ed economico. Non servono costosi prodotti che promettono miracoli. Molte volte, infatti, gli effetti sono solo momentanei grazie alle sostanze chimiche presenti. E’ bene provare sempre prodotti naturali in base al tipo di cute.

Occorrente:

Olio di cocco

Procedimento:

L’olio di cocco per eliminare la forfora si rivela efficace grazie alle sue proprietà. Questo è ricco di vitamine, soprattutto E e C. Entrambe contrastano l’invecchiamento della cute e la disidratazione. Svolge anche una funzione lenitiva, antibatterica e antisettica. Possiamo trovare in erboristeria oppure online e fare tanti rimedi efficaci.

Ma come fare questo rimedio con olio di cocco per eliminare la forfora? Procuriamoci una boccettina ad uso cosmetico. Questo è più economico però ovviamente non si può usare per cucinare. In alternativa consigliamo quello ad uso alimentare, ideale anche per il corpo. Assicuriamoci però che non contenga profumi o altre sostanze estranee. L’olio di cocco in inverno sarà solido mentre in estate molto liquido.

Per il nostro rimedio a base di olio di cocco per eliminare la forfora dovremo scioglierlo un po a bagnomaria. Possiamo mettere tutto il contenitore in nu po’ di acqua tiepida per vederlo sciogliere in pochi minuti. Mettiamone una quantità sufficiente a ricoprire tutto il cuoio capelluto e massaggiamo bene. Lasciamo agire l’olio di cocco per forfora tutta la notte. Risciacquiamo poi il mattino usando uno shampoo più delicato possibile.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker