PanciaSALUTE

Limone per Digestione Lenta e Difficile

Limone per digestione lenta e difficile. Dalla Pianta del Limone, derivano i suoi preziosi frutti: i limoni. Conosciuti in tutto il mondo per i loro benefici naturali. Alleati del sistema immunitario e aiutano la pelle a restare giovane ed idratata e portano lucentezza ai capelli. Il limone per digestione lenta e difficile è potentissimo. Fonte inesauribile di Vitamina C ed effetto antiossidante naturale.

Limone per Digestione Lenta e Difficile

La digestione lenta e difficile può essere portata da numerosi fattori. Il più frequente è uno stile di vita errato. Seguono poi l’assunzione di medicinali ed intolleranze alimentari. Non solo, ma anche ansia e stress, portano la digestione ad essere ingestibile. Per ovviare a questo problema, una soluzione efficace è l’utilizzo del limone per digerire bene e velocemente.

Occorrente:

Un limone
un bicchiere d’acqua naturale
Bicarbonato di sodio

Procedimento:

Il limone è conosciuto per le sue proprietà benefiche ed antiossidanti. Al suo interno troviamo trovare tutti elementi, che ci fanno bene esternamente ed internamente all’organismo. Le sostanze principali che troviamo sono potassio, vitamina C, beta-carotene. Utilizziamo il limone per scopi terapeutici e guaritivi. Il limone per digestione lenta e difficile è l’alleato numero uno da utilizzare.

Laviamo il limone e tagliamolo in due parti. Spremiamo con uno spremi-agrumi metà del limone. Prendiamo un bicchiere e riempiamolo di acqua naturale a temperatura ambiente. Aggiungiamo due cucchiai del limone appena spremuto. Inoltre uniamo anche la punta di un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Mescoliamo e beviamo subito per digerire bene. Ripetiamo questa operazione due volte al giorno, mattino e sera. Non aggiungiamo zucchero.

Detto questo, ricordiamo che il limone non ha grosse controindicazioni. Possono assumerlo tutti, a tutte le età. Facciamo attenzione solo in caso di ulcere, acidosi o complicazioni gastriche. Poniamo ulteriore attenzione in caso di gengiviti o ferite all’interno della bocca. A volte può provocare stitichezza, ma da valutare da persona a persona. Accompagniamo il limone sempre con acqua, mai da solo. Infine utilizziamo la buccia di limone per tisane ed infusi.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker