Colon e Intestino

Gel di Arnica per Emorroidi

Gel di arnica per emorroidi. Le emorroidi sono un problema molto fastidioso e alle volte imbarazzante. Per questo disturbo esistono un’infinità di rimedi naturali più o meno conosciuti. Nei paragrafi seguenti scopriremo come sfruttare le proprietà del gel di arnica per emorroidi. Un ottimo rimedio per alleviare le sofferenze date dalle emorroidi.

Gel di Arnica per Emorroidi

L’arnica è una pianta medicinale nota per le sue capacità curative fin dai tempi del medioevo. Cresce prevalentemente in zone montuose e da questo deriva il suo nome di arnica montana. Dai fiori della pianta si ricava l’olio di arnica, alla base di gel, pomate e granuli di arnica. Tutti questi preparati sono caratterizzati dalle spiccate proprietà antidolorifiche, antireumatiche e antinfiammatorie.

Occorrente:

Arnica in gel

Procedimento:

Questi preparati a base di arnica vengono ampiamente utilizzati come rimedio totalmente naturale nella lotta contro una miriade di fastidi e disturbi. È possibile acquistarli direttamente online oppure si possono trovare nelle erboristeria più fornite. I tubetti di gel di arnica per emorroidi sono dei rimedi pronti all’uso. Grazie alle loro infinite applicazioni diventano degli ottimi compagni di viaggio da portare sempre con se.

Nell’utilizzare il gel di arnica per emorroidi esterne sfruttiamo le proprietà vasocostrittrici dell’arnica montana. Questa pianta favorisce anche la decongestione venosa e ristabilisce la corretta circolazione all’interno dei capillari. Applichiamo l’arnica in gel direttamente sulla zona interessata. Avremo così un immediato sollievo oltre che sfiammare le emorroidi. Possiamo anche utilizzare qualche goccia di olio di arnica oppure optare per i granuli di arnica da prendere ogni 2-3 ore.

L’arnica montana è un rimedio naturale fai da te contro le emorroidi. E’ abbastanza sicuro, ma se usato in maniera scorretta può avere delle controindicazioni. Quando si utilizzano preparati a base di arnica si deve sempre evitare l’applicazione sulla cute lesa. Stesso discorso vale in presenza di escoriazioni o ferite altrimenti si andrà incontro ad un aumento di dolore e rossore.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker