BELLEZZACapelli

Camomilla per Schiarire i Capelli

Camomilla per schiarire i capelli. Se abbiamo i capelli chiari, possiamo ricorrere a delle tinture naturali per avere dei riflessi luminosi. Le tinture chimiche, a lungo andare, danneggiano i capelli facendoli perdere lucentezza e volume. Per dei colpi di sole naturali possiamo affidarci ad un antico rimedio: l’infuso di camomilla.

Camomilla per Schiarire i Capelli

Grazie a quest’erba, possiamo ottenere dei riflessi biondi naturali ma anche dei capelli più morbidi e corposi. La camomilla per schiarire i capelli, dona infatti un effetto “lucentezza” davvero invidiabile e delle meravigliose meches bionde. Preparare questo rimedio fai da te è davvero semplice. Ecco cosa ci serve:

Occorrente:

3 bustine di camomilla
300 ml di acqua

Procedimento:

Innanzitutto dobbiamo preparare un infuso con le bustine di camomilla ma possiamo utilizzare anche i fiori secchi. Mettiamo a bollire l’acqua in un pentolino e aggiungiamo la camomilla. Quando l’acqua arriva a bollore, spegniamo il fuoco e facciamo raffreddare. A questo punto laviamo i capelli con lo shampoo che usiamo di solito e sciacquiamo con l’infuso di camomilla.

E’ importante che la camomilla per schiarire i capelli venga versata su tutta la chioma e sulle lunghezze. In caso di capelli più lunghi aumentiamo la dose di acqua e camomilla. Per ottenere un effetto più schiarente, asciughiamo i capelli al sole e usiamo una maggiore concentrazione di camomilla. Naturalmente, un solo trattamento non basta. Per schiarire i capelli in modo naturale dobbiamo ripetere questo trattamento fai da te per più lavaggi consecutivi, ovvero per almeno 3 settimane.

La camomilla per schiarire i capelli, non presenta alcuna controindicazione al contrario delle tinte chimiche. Può essere quindi usata dopo ogni lavaggio. Se desideriamo riflessi biondi più accentuati, possiamo unire anche altre erbe tintorie come i fiori di calendula. In questo modo i colpi di sole naturali tenderanno ad assumere un colore più inteso, quasi aranciato.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker