CASADetersivi e Ammorbidenti

Argilla Bianca per Detersivo Piatti Fatto in Casa

Argilla bianca per detersivo piatti fatto in casa. I detergenti in commercio spesso non sono ecologici. Inoltre possono essere irritanti per la pelle delle mani. Ci sono diversi rimedi fai-da-te per lavare le stoviglie con prodotti naturali. Fra questi proviamo a preparare una ricetta con argilla bianca per detersivo piatti fatto in casa. Useremo anche le scorze di limone e aceto.

Argilla Bianca per Detersivo Piatti Fatto in Casa

L’Argilla bianca per detersivo piatti fatto in casa è un prodotto naturale alterativo all’utilizzo di altri saponi per stoviglie. L’argilla bianca ha proprietà purificanti, antisettiche e altamente assorbente. In questa ricetta si unisce alle scorse di limone e all’aceto. A questi ingredienti sono riconosciuti poteri grassanti, anti-calcare e deodoranti.

Occorrente:

90 gr di sale da cucina
50 gr di argilla bianca in polvere
250 gr di scorze di limone
125 ml di aceto
acqua q.b.

Procedimento:

L’argilla bianca è di un ingrediente che ha diversi utilizzi fin dall’Antichità. E’ composta soprattutto da silicio, presente al 48%, e da alluminio al 36%. Viene chiamata comunemente caolino. Si acquista sia in compresse che in polvere, nelle erboristerie o in farmacia. Prepariamo la ricetta a base di argilla bianca per detersivo piatti fatto in casa. Prepariamo le scorze di limone: se conservate nel freezer  lasciamole scongelare. Ricordiamo che le bucce di limone sono molto utili. Se non servono subito è possibile congelarle per un utilizzo successivo.

Quando i limoni sono pronti, tagliamoli in piccoli pezzi. Frulliamoli con un po’ d’acqua, dopo aver eliminato eventuali semi residui. L’impasto ottenuto deve bollire in una pentola, unito all’aceto, per almeno 5 minuti. Frulliamo nuovamente per ottenere un composto liscio. Aggiungiamo sale e argilla bianca quanto basta a seconda della densità desiderata.

Una volta lasciato raffreddare ecco pronto il sapone di argilla bianca per detersivo piatti fatto in casa. Con una spugnetta passare la pasta ottenuta sulle stoviglie lasciamo in ammollo. Ricordiamoci di risciacquare accuratamente e far scorrere  abbondante acqua anche nei tubi di scarico. L’argilla bianca non presenta particolari controindicazioni. E’ possibile comunque i suoi componenti producano intolleranze e reazioni allergiche.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker