Testa

Amaro Svedese Per Mal di Testa e Vertigini

Amaro Svedese per Mal di  Testa e Vertigini. La cefalea è un disturbo molto comune che può avere diverse cause. A volte è difficile capire la causa precisa può avere origine da diversi disturbi, in diverse parti del copro. Se la cefalea è accompagnata da vertigine, è possibile dipenda da qualcosa legato alla cervicale. L’amaro svedese per mal di testa e vertigini, preso come antidolorifico, è un rimedio naturale efficace per questo tipo di disturbo.

Amaro Svedese Per Mal di  Testa e Vertigini

Leggenda vuole che Paracelso, alchimista austriaco vissuto nel XVI secolo, inventasse questo preparato unendo il poter medicale di tante erbe diverse. Il nome di Amaro Svedese gli fu attribuito da alcuni erboristi scandinavi che ne perfezionarono la ricetta. Fu grazie alla scrittrice e naturalista ceca Maria Treben, che nel secolo scorso, fu diffusa la conoscenza dell’amaro svedese per mal di  testa e vertigini in tutto il mondo.

Occorrente:

Acqua fredda
Amaro Svedese

Procedimento:

Le erbe che compongono l’amaro svedese per mal di  testa e vertigini sono tante e diverse fra loro. Ognuna di loro apporta alla ricetta la sua proprietà curativa. In quantità variabili la miscela si compone di curcuma, aloe, mirra, carlina, zafferano, rabarbaro e angelica. Questo mix di erbe svedesi, così viene anche chiamato l’Amaro, ha poteri antidolorifici su molti tipi di disturbi.

L’amaro svedese per mal di  testa e vertigini ha due possibili modi di utilizzo, in questo caso entrambi per uso esterno. Prendiamo un panno e imbeviamolo di acqua fredda. Ben strizzato versiamoci  qualche goccia di amaro svedese. Posizioniamolo sulla testa o sulla nuca per circa 15-20 minuti. In caso invece di senso di sbandamento e perdita di equilibrio, applichiamo qualche goccia di amaro della vecchietta sulla prima vertebra e massaggiamo leggermente.

Aspettiamo che venga assorbito e che il fastidio si affievolisca. Vediamo le controindicazioni dell’amaro svedese per mal di  testa e vertigini. E’ bene tenere in conto eventuali intolleranze o allergie verso una o più delle erbe che lo compongono. Ricordiamoci anche che contiene alcool e non va somministrato ai bambini e donne in gravidanza. Anche per uso esterno non utilizzare sulla pelle irritata.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker