Mani e PiediSALUTESUCCHI E TISANETisane e Infusi

Salvia per Geloni alle Mani e Piedi

Salvia per geloni alle mani e piedi. I geloni alle mani e ai piedi, molto comuni durante i mesi invernali dell’anno, sono un problema che fortunatamente può essere affrontato con i rimedi naturali. In questo modo eviteremo di utilizzare pomate a base di cortisone e allo stesso tempo riusciremo a far diminuire il dolore e il prurito portato dall’infiammazione.

Salvia per Geloni alle Mani e Piedi

Adesso vedremo da vicino uno dei rimedi naturali più efficaci per combattere questo problema. Gli impacchi a base di salvia per eliminare i geloni su mani e piedi sono sicuramente tra i rimedi naturali più conosciuti e utilizzati. Tuttavia i geloni vengono catalogati in diverse categorie. Questo varia in base al loro stato e solo le forme più lievi e di recente formazione possono essere trattate senza ricorrere a medicinali.

Occorrente:

Qualche foglia di salvia
1 litro d’acqua

Procedimento:

La salvia è una pianta molto nota nel campo dei rimedi naturali fin dall’antichità. Ha importanti proprietà lenitive ed è anche adatta a combattere gli infiammi. Questo la rende particolarmente adatta a combattere problemi come i geloni e mani fredde che fanno male. Inoltre rimedi naturali come la salvia per geloni alle mani e piedi non hanno controindicazioni e possono essere facilmente preparate anche dai meno esperti.

Per preparare questo rimedio facciamo bollire il un litro d’acqua qualche foglia di salvia. Una volta preparato questo infuso togliamo l’acqua dal fuoco. Solo quando sarà tiepida immergiamo le mani o i piedi. Ripetiamo il trattamento tutti i giorni e ogni volta che sentiamo prurito legato al freddo. La salvia per togliere i geloni sulle mani e piedi farà effetto in maniera quasi immediata eliminando anche il prurito.

La salvia per geloni alle mani e piedi è un buon rimedio che però perde di efficacia se i geloni sono ad uno stadio avanzato. In casi come questo è necessario rivolgersi ad uno specialista ed utilizzare pomate a base di cortisone. Per contrastare la formazione di geloni è bene prendere qualche accorgimento. Per esempio evitiamo l’improvvisa esposizione al freddo o a fonti di calore. Inoltre pratichiamo attività fisica in maniera costante per favorire la circolazione periferica.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai un Adblock Attivato

Per favore, supporta il nostro lavoro e disabilita l'Adblock! A te non costa nulla, per noi significa tanto. Grazie