BELLEZZACorpo

Olio di Ricino per Eliminare le Smagliature

Olio di ricino per eliminare le smagliature. Possiamo liberarci delle smagliature con alcuni rimedi naturali efficaci anche nel caso queste siano molto visibili. L’olio di ricino è un prodotto che si presta a tantissimi usi nel campo della bellezza. Ottimo anche per capelli, unghie fragili, ciglia e sopracciglia. E’ un antibatterico e antinfiammatorio naturale, ricco di Vitamina E. Usato anche per via orale in caso di stitichezza, l’olio di ricino per eliminare le smagliature non tarderà a far vedere i primi risultati.

Olio di Ricino per Eliminare le Smagliature

In questo articolo vedremo come eliminare le antiestetiche smagliature, soprattutto quelle che si formano in seguito ad una gravidanza. Il suo potere elasticizzante donerà nuova vita alla pelle rendendola anche più tonica. Ma vediamo cosa occorre per questo rimedio fai da te contro le smagliature.

Occorrente:

1 cucchiaio di olio di ricino

Procedimento:

Come usare l’olio di ricino per eliminare le smagliature? Il procedimento è davvero semplice. Per prima cosa prendiamo un cucchiaio di olio. La quantità dipende ovviamente dalla zona da trattare. Mettiamo l’olio sulle mani e cominciamo a massaggiare delicatamente la pancia, i glutei e le gambe. Eseguiamo questo rimedio naturale lentamente in modo da farlo assorbire pian piano.

Per un effetto anti smagliature ancora più efficace, mettiamo intorno alle zone trattate un po’ di pellicola trasparente. Lasciamo agire per un po’ di tempo in modo che l’olio di ricino per smagliature faccia il suo effetto. A questo punto possiamo rimuovere il tutto per una pelle liscia e morbida.

Per risultati evidenti, dobbiamo eseguire questo rimedio fai da te con costanza e dedizione eseguendo sempre un massaggio approfondito. Per potenziare l’effetto dell’olio di ricino per eliminare le smagliature, possiamo usare anche altri prodotti naturale. A questo scopo è ottimo l’olio di mandorle dolci. Esso infatti agisce in profondità sui segni che si formano durante e dopo la gravidanza.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker