BELLEZZAViso

Maschera Viso Panna e Aloe per Pelle Secca

Maschera viso panna e aloe per pelle secca. Se abbiamo la pelle del viso screpolata e molto sensibile, possiamo ricorrere a rimedi naturali per risolvere il problema. Questo disturbo aumenta notevolmente la comparsa di rughe anche se non dobbiamo combattere con brufoli e punti neri.

Maschera Viso Panna e Aloe per Pelle Secca

Da una parte la pelle secca è dovuta all’abuso di cosmetici troppo economici ed aggressivi, mentre dall’altra dal freddo, stress e vento. Per creare una maschera per pelle secca efficace, dobbiamo abbinare i giusti ingredienti che idratano  fondo la pelle del viso. Vediamo come fare.

Occorrente:

1/2 cucchiaio di aloe vera
1 cucchiaino di zucchero di canna o miele
1 cucchiaio di panna (o panna vegetale)

Procedimento:

Per fare la nostra maschera viso panna e aloe per pelle secca dobbiamo mescolare gli ingredienti in una ciotolina. Giriamo bene e applichiamo lasciando riposare per un quarto d’ora. Per la rimozione sarà sufficiente imbevere un po di ovatta con latte o latte vegetale. Se nel rimedio fai da te per pelle screpolata abbiamo usato lo zucchero al posto del miele, dovremo rimuovere i granuli sciacquando il viso con il latte.

Il passo successivo sarà quello di lavare nuovamente ma questa volta con acqua tiepida. Il latte serve per creare una barriera protettiva ed impedire alla pelle di seccarsi ulteriormente. Ricordiamo che l’aloe vera è un ottimo emolliente e combatte l’invecchiamento precoce della cute. Per quanto riguarda la panna, questa è perfetta per nutrire gli strati più profondi del viso e far si che il rimedio duri più a lungo.

In pochi e semplici passi abbiamo imparato a fare una maschera viso panna e aloe per pelle secca davvero efficace. Inoltre, possono eseguire questo trattamento di bellezza e pulire il viso anche tutti coloro che cercano un rimedio vegan. Esistono infatti moltissimi ingredienti, come il latte e la panna di soia, per sostituire quelli di origine animale per una scelta cruelty-free.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker