Naso e GolaSALUTESUCCHI E TISANETisane e Infusi

Liquirizia per Tosse Grassa e Catarro


Liquirizia per tosse grassa e catarro. La tosse grassa è un problema molto diffuso che ogni anno interessa milioni di italiani. Le cause possono essere molteplici. Solitamente sono legate al freddo, agli sbalzi di temperatura oppure la tosse può essere uno strumento di difesa che il nostro corpo applica per difendersi da virus e batteri. La tosse grassa si differenzia dalla tosse secca per la presenza di muco e di espettorato.

Liquirizia per Tosse Grassa e Catarro

Fortunatamente esistono molti rimedi naturali per combattere questo disturbo. Uno dei più apprezzati è il decotto di liquirizia per tosse grassa e muco. Questi rimedi naturali fai da te possono essere utilizzati anche nelle prime fasi del problema. Ovvero quando la tosse grassa non ha ancora raggiunto la completa maturazione e quindi non può essere contrastata dai classici farmaci prescritti dai medici.

Occorrente:

Un cucchiaio di radici di liquirizia
150 ml di acqua calda

Procedimento:



Il decotto di liquirizia per tosse grassa e catarro è un rimedio facile da preparare e che non porta con se controindicazioni. Infatti è molto adatto anche per i più piccoli se non ha particolari problemi. Nei casi più leggeri di tosse grassa, quando questa è provocata dai colpi di freddo e dalle escursioni termiche tra ambienti esterni ed interni, il fastidio si risolve in maniera spontanea in un paio di giorni. Quando invece alla base vi è un raffreddore o un influenza è bene prendere dei provvedimenti.

Il decotto alla liquirizia per curare la tosse grassa sfrutta le proprietà antinfiammatorie e antibatteriche delle radici di liquirizia. Prepariamo un decotto facendo bollire l’acqua con un cucchiaio di radici di liquirizia. Poi lasciamo macerare per dieci minuti. Una volta pronto possiamo consumare il decotto fino a due volte al giorno. La liquirizia è ideale per calmare i fastidi della tosse grassa.

Evitiamo di consumare la liquirizia per tosse grassa e catarro se abbiamo problemi di ipertensione. La liquirizia infatti può contribuire ad indesiderati aumenti di pressione. La tosse grassa può seguire anche un periodo di tosse secca, che aumenta raucedine e mal di gola. Per prevenire questi fastidi evitiamo i colpi di vento e la prolungata esposizione al freddo.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai un Adblock Attivato

Per favore, supporta il nostro lavoro e disabilita l'Adblock! A te non costa nulla, per noi significa tanto. Grazie