Bocca e Denti

Limone per Sbiancare i Denti Gialli

Limone per sbiancare i denti gialli. Sbiancare i denti in maniera naturale è possibile e fortunatamente esistono così tanti rimedi naturali contro i denti gialli che non resta che scegliere quello che più si avvicina alle nostre esigenze. Molti di questi rimedi sfruttano alimenti che trovano abitualmente spazio all’interno di molte delle nostre case.

Limone per Sbiancare i Denti Gialli

Un rimedio molto usato è quello che consiste nell’usare gli agrumi. Nello specifico possiamo affidarci al limone per sbiancare i denti ingialliti. In quest’articolo scopriremo come non solo il succo ma anche la buccia del limone può garantire uno sbiancamento naturale dei denti. Tutto questo è possibile grazie alle rinomate proprietà antisettiche e antibatteriche contenute negli agrumi.

Occorrente:

Buccia di limone

Procedimento:

Quello che a noi interessa è la possibilità, grazie alle elevate quantità di acidi presenti negli agrumi, di utilizzare il limone per sbiancare i denti gialli. Per disinfettare il cavo orale è sufficiente l’impiego di poche gocce di succo di limone ma per ottenere l’effetto sbiancante naturale che desideriamo utilizzeremo un’altra parte del limone, la buccia. Utilizzare la buccia di limone per sbiancare i denti è molto semplice.

Tutto quello che dovremo fare è strofinarla delicatamente sui nostri denti, preferibilmente dopo i pasti. Dopo aver fatto ciò sciacquiamo la bocca utilizzando dell’acqua tiepida. Questa semplice operazione consentirà di mantenere i denti bianchi e in salute. Tuttavia è bene non eccedere con questo rimedio e limitarsi ad usare i limoni per sbiancare i denti ingialliti una volta ogni 3 o 4 settimane.

Un’alternativa alla buccia di limone è data dall’utilizzo della buccia di un altro agrume, l’arancia. Quando utilizziamo la buccia d’arancia per sbiancare i denti facciamo attenzione ad una cosa. Utilizziamo solo la parte interna della buccia, quella bianca. Utilizzare l’arancia e il limone per sbiancare i denti gialli può portare con se delle controindicazioni. A causa dell’eccessiva acidità un prolungato uso degli agrumi può intaccare lo smalto e dare bruciore alle gengive.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker