Infuso di menta per Crampi Addominali

Infuso di menta per crampi addominali. La menta è una pianta molto aromatica e profumata usata sia per ricette gustose che per rimedi naturali efficaci. Tra i suoi tanti usi, in questo articolo vedremo come fare un infuso di menta per crampi addominali e mal di pancia. Le proprietà lenitive, rinfrescanti e digestive della menta doneranno immediatamente sollievo.

Infuso di menta per Crampi Addominali

Abbiamo detto che sfrutteremo le innumerevoli proprietà della menta per fare un infuso benefico contro il mal di pancia. Ma questo rimedio fai da te è efficace anche per digestione lenta e i disturbi dello stomaco. Tanti ottimi motivi, insomma, per avere in casa questa pianta facile da coltivare anche sul balcone.

Occorrente:

6-7 foglie di menta (va bene anche quella piperita)
250 ml di acqua

Procedimento:

Per preparare il nostro infuso di menta per crampi addominali dobbiamo staccare le foglioline più verdi, fresche e pulite. Una volta staccate dai rametti non ci resta che lavarle bene sotto l’acqua. A questo punto, in un pentolino versiamo l’acqua e facciamola bollire a fuoco medio. In una tazza mettiamo le foglie di menta già lavate e attendiamo che l’acqua sia pronta.

Una volta che bolle, possiamo spegnere il fuoco e mettere l’acqua bollente nella tazza con le foglie di menta. Mettiamo sempre un cucchiaio o un cucchiaino prima di versare l’acqua in modo che non si rompa o si danneggi. A questo punto lasciamo in infusione per 10-15 minuti coprendo con un piattino o con l’apposito coperchietto della tazza.

Appena l’infuso di menta per crampi addominali si è intiepidito, possiamo bere lentamente all’occorrenza. Per questo rimedio naturale fai da te dobbiamo assumere l’infuso di menta un paio di volta al giorno. Non superiamo le dosi indicate e non beviamo per troppi giorni. Se il dolore ed i crampi allo stomaco persistono, è sempre bene chiedere un parare del medico di fiducia.