Mani e PiediPelleSALUTE

Impacco di Banana per Mani Screpolate e Secche

Ecco un Rimedio Mani Screpolate da Fare con la Banana

Impacco di banana per mani screpolate e secche. Durante la stagione invernale le mani screpolate sono un problema che non interessa solo i lavoratori manuali. Il gelo e il vento freddo seccano eccessivamente la pelle che nei punti più deboli tende a screpolarsi fino a spaccarsi. Queste spaccature possono essere più o meno lievi fino a diventare realmente invalidanti.

Impacco di Banana per Mani Screpolate e Secche

Nei casi più gravi è necessario correre ai ripari. Le spaccature più profonde infatti possono essere soggette a infezioni pericolose. Fortunatamente esistono molti rimedi naturali per pelle secca. Uno di quelli che consigliamo di utilizzare almeno una volta è l’impacco di banana per mani screpolate. La banana nutre e idrata la pelle proteggendo la cute dal freddo.

Occorrente:

  • Una banana matura
  • Miele
  • Olio d’oliva

Procedimento:

Non solo il freddo contribuisce a screpolare la pelle ma anche l’utilizzo di saponi troppo aggressivi o frequenti lavaggi possono alterare gli oli naturali della cute. Per questo motivo è sempre utile fare uso di guanti quando fa troppo freddo o quando si fanno dei lavori manuali. L’impacco di banana per mani screpolate e secche favorisce la rigenerazione delle cellule epiteliali e assicura una guarigione veloce.

Questo rimedio da sollievo anche in caso di geloni su mani e piedi. Per preparare questo rimedio tritiamo una banana matura con un frullatore. Poi aggiungiamo all’impasto miele e un po’ di olio d’oliva. Facciamo amalgamare bene tutti gli ingredienti. Una volta ottenuto l’impacco applichiamolo sulle mani per mezz’ora circa. Trascorso questo tempo risciacquiamo bene.

Rimedi totalmente naturali come l’impacco di banana sulle mani screpolate non hanno controindicazioni e possono essere utilizzati tranquillamente anche dai più piccoli. Per evitare le lesioni della cute è bene indossare sempre dei guanti in caso di freddo ed evitare forti sbalzi di temperatura che possono contribuire alla formazione di micro lesioni della cute.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai un Adblock Attivato

Per favore, supporta il nostro lavoro e disabilita l'Adblock! A te non costa nulla, per noi significa tanto. Grazie