Tisane e Infusi

Escolzia per Dormire Bene e Combattere l’Insonnia

Come Fare la Tisana di Escolzia contro l'Insonnia

Escolzia per dormire bene e combattere l’insonnia. Non riuscire a dormire bene la notte crea ripercussioni sull’intera giornata. Chi non riposa adeguatamente si trova ad essere stanco, irritato, senza forze e di cattivo umore. Questo, ovviamente, si ripercuote sulla vita di tutti i giorni. Ne risentono infatti anche il lavoro, i rapporti, ma anche gli hobby. Vediamo come dormire meglio e alcuni consigli efficaci.

Escolzia per Dormire Bene e Combattere l’Insonnia

Come accennato, esistono tanti rimedi naturali per chi non riesce ad addormentarsi. Purtroppo questi non bastano se abbiamo cattive abitudini. Vediamo come preparare una tisana rilassante e qualche accorgimento utile per svegliarci riposati e carichi di energia.

Occorrente:

  • 1 cucchiaino di escolzia essiccata
  • Una tazza d’acqua

Procedimento:

Come usare l’escolzia per dormire bene e combattere l’insonnia? Prepariamo una tisana rilassante davvero efficace. Questa darà migliori risultati soprattutto se assunta prima di andare a letto. Mettiamo a riscaldare 200 ml di acqua e aspettiamo che bolla. A questo punto mettiamo l’escolzia essiccata in una tazza e versiamoci sopra l’acqua.

Quindi copriamo con un coperchio o un piattino e lasciamo riposare per 10 minuti circa. Appena tiepida possiamo berla e zuccherarla a piacere. Ovviamente, asteniamoci nell’utilizzare dolcificanti non naturali per evitare che l’effetto diminuisca. L’escolzia può essere somministrata anche ai più piccoli, ma è bene sempre chiedere prima il parare di un medico.

Talvolta, dormire male la notte, porta anche conseguenze fisiche. Rigirarsi nel letto in continuazione e non trovare la posizione giusta provoca dolori alla schiena. In altri casi, invece, si presenta torcicollo e dolore alla cervicale. Indubbiamente, assumere tisane come l’escolzia per dormire bene e combattere l’insonnia può essere davvero utile. Come accennato, però, questo non basta. Vediamo quindi qualche altro consiglio utile.

Per prima cosa occorre evitare pasti abbondanti la sera prima di coricarsi. Se mangiamo troppo tardi, la digestione disturberà inevitabilmente il sonno. Occorre anche tenere a bada stress e ansia. E’ bene allora non innervosirsi ma rilassarsi con respirazione, meditazione, un buon libro o film o ancora della musica. Evitiamo anche la caffeina dopo una certa ora, ma anche bevande gassate e zuccherate. Queste, infatti, creano irritabilità ed iperattività.

Altro punto importantissimo per dormire bene è sicuramente la scelta del cuscino e materasso. Un cuscino troppo basso o troppo alto provoca dolore al collo e difficoltà ad addormentarsi. Il materasso invece gioca un ruolo fondamentale per il benessere della schiena e di tutto il corpo. Scegliamone sempre uno di qualità, come per esempio quello della linea Tammy, e cambiamo quello vecchio senza pensarci su due volte. In questo modo possiamo svegliarci più riposati e pieni di energia.

Hai un Adblock Attivato

Per favore, supporta il nostro lavoro e disabilita l'Adblock! A te non costa nulla, per noi significa tanto. Grazie