Bicarbonato per Lavare i Piatti

Bicarbonato per lavare i piatti. Usare il bicarbonato in cucina è molto semplice. Le casalinghe apprezzeranno questo rimedio naturale per pulire i piatti e rimuovere in modo naturale i residui incrostati. Il bicarbonato per lavare i piatti è efficace anche contro l’unto e lo sporco più ostinato. Questo prodotto naturale è molto economico e ha tantissimi usi in casa.

Bicarbonato Per Lavare i Piatti

Scopriamo allora come utilizzare al meglio il bicarbonato per lavare i piatti. Scopriremo che usandolo di frequente, elimineremo anche gli odori sgradevoli dalle stoviglie con estrema facilità. Ecco cosa occorre per questo rimedio fai date.

Ingredienti:

2 cucchiai di bicarbonato


1 cucchiaino di sapone per i piatti

Procedimento:

Dopo aver messo l’acqua calda nel lavello, aggiungiamo il bicarbonato per lavare i piatti e qualche goccia del normale detersivo. Facciamolo sciogliere agitando un po’ con le mani e procediamo al lavaggio come di consueto. Il bicarbonato è un prodotto naturale e quindi non dobbiamo preoccuparsi se dovesse rimanere qualche traccia sulle nostre stoviglie.

In caso di macchie molto incrostate o odori particolarmente persistenti, lasciamo agire il bicarbonato per lavare i piatti nel lavandino insieme alle altre stoviglie per una decina di minuti circa. Procediamo poi al lavaggio completo per eliminare le ultime tracce di cibo.

Altro rimedio con il bicarbonato per pulire i piatti è quello di fare una pasta abrasiva unendolo ad un cucchiaino di acqua e metterlo sulla spugnetta. Usiamo questo composto per lavare bicchieri, posate, pentole e piatti per eliminare incrostazioni e resti di cibo. Volendo è efficace anche per lavare taglieri, coltelli, padelle e tanto altro.

Possiamo mettere il nostro bicarbonato per lavare i piatti in lavastoviglie aggiungendone un cucchiaino al normale detergente per un risultato inaspettato. Questo prodotto, se usato adeguatamente e nelle giuste dosi,  non corrode e non è nocivo per le persone.

loading...