Aglio Crudo per Mal di Gola

Aglio crudo per mal di gola. Con l’arrivo della stagione invernale capita spesso di avere il mal di gola e altri sintomi influenzali. Se il problema non è serio e non sono in atto patologie particolari, possiamo usare l’aglio crudo per lenire questi fastidiosi sintomi. Tra i rimedi naturali per il mal di gola, l’aglio occupa sempre i primi posti. Scopriamo perché.

Aglio Crudo per Mal di Gola

L’aglio è un antibatterico naturale efficace contro le infiammazioni e virus. Inoltre si è dimostrato utile anche per abbassare la pressione e disinfettare ferite e graffi. Si usa anche per lenire pruriti e irritazioni dopo le punture di zanzare e di insetti. Qui di seguito vediamo come usare l’aglio crudo per mal di gola e attenuare il senso di bruciore.

Occorrente:

1/2 spicchio di aglio

Procedimento:

Questo rimedio all’aglio crudo per il mal di gola consiste semplicemente nel tagliare in due uno spicchio di aglio fresco. A questo punto basta tenerlo in bocca senza masticare. Sarà sufficiente morderlo ogni tanto e succhiare il succo ingoiandolo gradualmente. In questo modo il suo effetto antinfiammatorio agirà lentamente sulla gola calmando il bruciore.

Per avere i primi risultati basta attendere circa un quarto d’ora e il mal di gola passerà rapidamente. Ovviamente non tutti amano il sapore dell’aglio che può risultare piuttosto irritante e poco piacevole. Cosa fare in questo caso? Possiamo ugualmente usare l’aglio crudo per mal di gola mischiandolo con un olio vegetale. In questo caso usiamo del semplice olio di oliva che copre bene il gusto dell’aglio.

Tagliamo l’aglio a pezzettini piccoli e mescoliamolo con l’olio. Mangiamolo così al naturale o usiamolo come condimento su una fettina di pane. Ovviamente dobbiamo assicurarsi di masticarlo bene e non ingoiarlo intero. Le proprietà dell’aglio infatti risiedono tutte nel suo succo. Anche se questo rimedio all’aglio per mal di gola può sembrare sgradevole è invece davvero efficace.